Blog: http://Mietzsche.ilcannocchiale.it

Modello italiano

"Comprendiamo perfettamente la posizione italiana, è un ritiro coordinato che lascia una forte cooperazione politica e civile". Sono le parole pronunciate dal presidente iracheno Talabani durante il suo incontro con D'Alema a Suleimanyia. "In linea di principio - ha aggiunto Talabani  - l'Iraq è a favore del ritiro di tutti gli eserciti dal suo territorio ma bisogna aspettare che abbia sufficenti forze di sicurezza. Tutti i ritiri dovrebbero avvenire secondo il modello italiano". D'Alema ha inoltre auspicato un sostegno "sempre più importante degli organismi multilaterali" spiegando che l'Iraq in futuro "avrà bisogno più del sostegno economico che di quello militare".
Abbiamo cambiato il ministro degli esteri e con lui la politica estera italiana. In meglio.  
 

Pubblicato il 8/6/2006 alle 11.46 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web